Borse di studio per giovani medici ed infermieri del Benin

Azimut onlus lancia un bando per n. 2 Borse di studio per giovani medici ed infermieri del Benin. Gli studenti si occuperanno di preparare, con la supervisione del docente di riferimento (delle Università di Parakou in Benin e di Sapienza di Roma) e mediante una ricerca bibliografica, una scheda di raccolta dati semplice e sistematica che servirà per identificare le categorie a rischio di pazienti per la patologia da indagare. Verranno quindi stabilite le indagini cliniche e diagnostiche di primo livello da eseguire durante il depistage (es. misurazione della pressione arteriosa, della frequenza cardiaca, indice di massa corporea, della glicemia, ECG, ecografia, esami di laboratorio, ecc.).

I vincitori di borsa di studio realizzeranno quindi una campagna di prevenzione sul territorio del distretto di Borgou, in Benin.

Nei prossimi mesi saranno attribuite altre 4 borse di studio ad altri giovani medici ed infermieri del Benin.

L’attività rientra nel progetto “DEPISTAGE PRECOCE DES MALADIES: une anticipation salvatrice.  In Benin scendono in campo i giovani”, finanziato dalla Tavola Valdese, fondo Otto per Mille.

In allegato il BANDO PER N. 2 BORSE DI STUDIO.